Magia Bianca e Magia Rossa

Magia Bianca e Magia Rossa

Magia Bianca

La Magia Bianca è attività propiziatoria che cerca di risolvere in modo benefico alcune problematiche che possono presentarsi nella vita di tutti i giorni , operando in armonia con la natura e le forze spirituali.

Con questo termine ci si riferisce solitamente a pratiche di Alta Magia Cerimoniale che vengono eseguite per risolvere una specifica situazione con l’ausilio di entità angeliche.

La Magia Bianca ha origini ebraiche e discende direttamente dal gran Re Salomone, citato a gran voce dalla Bibbia. Secondo quanto riportato nell’Antico Testo Sacro, egli ebbe i poteri direttamente da Dio in quanto fu ritenuto un uomo saggio e giusto e proprio per questo fu proclamato Re. Per questo motivo si parla spesso in Magia Bianca di Tradizione Esoterica Salomonica.

Il principale utilizzo in cui questa viene classificata è nell’eliminazione della negatività nei vari aspetti della vita (lavorativa, familiare, sentimentale) ed anche e soprattutto per l’eliminazione di fatture e malocchi. Nonostante spesso si pensi che i Rituali di Magia Bianca siano meno potenti ed incisivi di quelli di Magia Rossa, i primi siano efficaci in situazioni di profonde sofferenze amorose, di purificazioni dell’ambiente domestico e lavorativo e di conciliazione in qualsiasi aspetto della vita. Nei Rituali propiziatori di Magia Bianca si tratta di canalizzazioni energetiche e non di “forzature” , non si incorre in alcun tipo di negatività o colpo di ritorno queste lavorazioni vengono fatte in orari diurni, solitamente nella parte centrale della giornata. Questa tipologia di Rituali possono essere chiamati Riti Magici Angelici Planetari: sono pratiche che si rifanno all’antica tradizione esoterica di Salomone. Esse consentono una connessione con le forme angeliche implorando il loro soccorso nella risoluzione di difficili su un piano molto elevato.

Magia Rossa

La Magia Rossa, già in uso ai tempi degli antichi egizi, prende il suo “nome” proprio dal colore delle tuniche indossate dai sacerdoti Tolemaici, color rosso sangue, durante i loro alti rituali.

Questo tipo di Magia può essere considerata, infatti, la Magia Ritualistica per eccellenza, prevede l’uso di erbe ed, in alcuni rari casi, del sangue.

Molto più spesso questa Magia si basa sulla cosiddetta, oggi giorno, “magia simpatica”.

Esistono vari rituali per ottenere ciò che si desidera in campo amoroso.

Fondamentalmente le pratiche della Magia Rossa vengono applicate per i seguenti casi:

  • Per ottenere la fedeltà assoluta del proprio partner
  • Per trovare l’ anima gemella
  • Per respingere la negatività delle persone invidiose
  • Per migliorare l’intesa amorosa col proprio partner
  • Per attirare la simpatia e l’affetto altrui.
  • Per trionfare su un rivale in amore